Preloader Close
ATTENZIONE! L'INVENTOR SHOW 2019 SI E' TENUTO A PADOVA DAL 6 AL 9 GIUGNO. PER INFORMAZIONI SU COME PARTECIPARE ALLA PROSSIMA EDIZIONE CONTATTATE L'INCARICATO RINO SEBASTIANI Tel. 0587 734105 - E-MAIL: info@studiocelsus.com
ROYAL PATENT FOUNDATION

Giochi didattici per disabili

Giochi didattici per disabili

Nardini Ilio di Carrara (MS) è un inventore molto particolare e sensibile che annovera centinaia di creazioni da lui ideate tutte molto stimolanti e utilissime legate al mondo della didattica. Il Nardini lavora da anni in un istituto di insegnamento per portatori di handicap e da questa sua ricca esperienza ha tratto spunto per realizzare molti strumenti che consentono, non solo al portatore di handicap, ma qualsiasi bambino in età prescolare di imparare a conoscere la fisica, la matematica, il movimento degli astri e molto altro ancora, giocando con strumenti di apprendimento divertenti e stimolanti che danno ottimi risultati, come il Nardini ha potuto appurare da una lunga sperimentazione. Una di queste invenzioni è l’apparecchio che consente di imparare a riconoscere i numeri e soprattutto le quantità numeriche. Per i bambini è infatti particolarmente difficile interiorizzare i concetti e comprendere il valore di un 4 rispetto ad un 8 prima ancora di riconoscere a distinguere i diversi numeri tra di loro. Per questo il Nardini si è servito di una sua intuizione semplice ma molto efficace che lo ha portato a costruire uno strumento in cui i numeri, e i relativi spazi, sono di dimensioni maggiori a seconda dei valori che rappresentano: così un 8 è materialmente più grande di un 6, ma più piccolo di un 10 e così via. L’invenzione è costruita poi in modo particolare, e dotata di una serie di cassetti attraverso i quali si possono operare diverse selezioni che consentono al bambino di imparare a distinguere i numeri pari dai numeri dispari, o a raggruppare una serie di numeri tra di loro, e molto altro ancora. Questo strumento, realizzato in legno per il particolare "calore" di questo materiale, è utile e consente al bambino di apprendere giocando. Insomma un vero cibo per la mente ed un aiuto concreto per chi deve fare lo sforzo di apprendere cose nuove. L’inventore cerca un investitore (anche pubblico) che voglia mettere in produzione questo suo trovato, ma è interessato soprattutto a collaborare con una ditta che sappia sfruttare le sue numerose creazioni, scegliere quelle commercialmente più valide e produrle, in modo che possano diventare alla portata di tutti. E per le ditte si tratterebbe di un vero affare, perchè le invenzioni del Nardini sono uniche nel loro genere e sono destinate ad essere esportate anche oltralpe. Buona fortuna dunque a questo straordinario e romantico inventore! Per avere maggiori informazioni contattateci ai nostri recapiti telefonici indicati a fine pagina oppure scriveteci utilizzando l’apposito MODULO ELETTRONICO. Ricordiamo ai navigatori, che tutti i prototipi pubblicati in questo sito sono brevettati. Qualsiasi plagio parziale o totale degli oggetti riprodotti nelle foto o nei disegni, verrà perseguito a norma di legge sia in Italia che in tutti gli stati esteri. Il testo è invece tutelato dal copyright che ne vieta la totale o parziale riproduzione.

  • Share This Post

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile Europa Creativa utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  -  normativa su privacy e Cookie  -  Autorizzo