Preloader Close
ATTENZIONE! L'INVENTOR SHOW 2019 SI E' TENUTO A PADOVA DAL 6 AL 9 GIUGNO. PER INFORMAZIONI SU COME PARTECIPARE ALLA PROSSIMA EDIZIONE CONTATTATE L'INCARICATO RINO SEBASTIANI Tel. 0587 734105 - E-MAIL: info@studiocelsus.com
ROYAL PATENT FOUNDATION

Avveniristico materiale per l'edilizia

Avveniristico materiale per l'edilizia

Tutti sono concordi nel sostenere che l’unica salvezza contro l’aumento esponenziale dei rifiuti sia rappresentata dalla raccolta differenziata e dalla possibilità di utilizzare più volte le stesse materie prime. Plastica, carta, vetro, ecc. sono delle vere miniere d’oro per chi sa come sfruttarle realizzando con esse nuovi oggetti o prodotti che possono essere reimmessi sul mercato. Ed è proprio utilizzando carta riciclata ed altre componenti naturali è stato realizzato un nuovo prodotto da utilizzare principalmente nel settore edile, dalle caratteristiche sorprendenti. La formula della nuova sostanza ideata da Rino Sebastiani (Pisa) è segreta, ma i risultati dei campioni realizzati si toccano con mano e convincono sulla validità del prodotto che si presta a diversi utilizzi. Esso può essere venduto sotto forma di pasta da utilizzare mescolata con gli intonaci e per i rivestimenti in modo tradizionale, applicandola con gli strumenti di sempre e lasciandolo seccare fino a ottenere una superficie verniciabile ma molto più stabile e compatta di quella ottenuta con l’intonaco in polvere, tanto che anche graffiandola duramente non subisce alterazioni. La sostanza può essere impiegata mescolandola con il cemento e rena nella misura del 50% anche per le gettate dei pavimenti, dei tetti e di altre componenti architettoniche in quanto essendo composta per il 90% di carta, coibenta ottimamente contro il caldo, il freddo e i rumori, inoltre risulta più leggera delle gettate tradizionali del 45%. Realizzando poi appositi stampi con le forme che si vogliono ottenere e gettandovi internamente la miscela, questa volta da sola, si costruiscono capitelli, pilastri, pareti e quant’altro si voglia in modo semplice con la sicurezza di avere realizzato un oggetto compatto, leggero e resistente. Comunque il mercato più vasto che si presta a coprire questo prodotto è rappresentato dalle pareti divisorie dato che confezionandolo su misura fin dall’origine come parete. Il particolare prodotto è senza dubbio destinato a sostituire le tradizionali pareti in carton-gesso, rispetto alle quali è più robusto, più elegante e molto meno sottoposto a deteriorarsi. Se a tutte queste caratteristiche si aggiunge il costo bassissimo ed il fatto che viene realizzato quasi esclusivamente con materiali di recupero, questo sarà davvero uno dei prodotti del futuro che i produttori di materiali edili non potranno lasciarsi sfuggire. Per chi volesse produrlo ed assicurarsi della validità del trovato, basterà contattare l’inventore per potere visionare e toccare direttamente i diversi campioni realizzati che dimostrano la bontà dei risultati della sua ricerca. Se siete quindi interessati a questo geniale trovato e desiderate ricevere informazioni più dettagliate, contattateci ai nostri recapiti telefonici indicati a fine pagina oppure scriveteci utilizzando l’apposito MODULO ELETTRONICO. Ricordiamo ai navigatori, che tutti i prototipi pubblicati in questo sito sono brevettati. Qualsiasi plagio parziale o totale degli oggetti riprodotti nelle foto o nei disegni, verrà perseguito a norma di legge sia in Italia che in tutti gli stati esteri. Il testo è invece tutelato dal copyright che ne vieta la totale o parziale riproduzione. 

  • Share This Post

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile Europa Creativa utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  -  normativa su privacy e Cookie  -  Autorizzo