ATTENZIONE! L'INVENTOR SHOW 2019 SI E' TENUTO A PADOVA DAL 6 AL 9 GIUGNO. PER INFORMAZIONI SU COME PARTECIPARE ALLA PROSSIMA EDIZIONE CONTATTATE L'INCARICATO RINO SEBASTIANI Tel. 0587 734105 - E-MAIL: info@studiocelsus.com
Il convertitore di coppia automatico
Come ben sanno tutti i tecnici del settore sia i comuni veicoli che le macchine utensili, manifestano da sempre il solito problema: convertire in modo ottimale la coppia del motore. I vari tipi di cambio, tradizionali oppure automatici, hanno purtroppo dei seri limiti tecnici, sono molto complicati e per via dei forti attriti assorbono grandi quantità di energia. Fortunatamente, grazie al brevetto del Sig. Giancarlo Moiso, tutti questi spiacevoli inconvenienti saranno definitivamente superati. Il sofisticato meccanismo, progettato con molta cura dall’inventore è estremamente affidabile e, grazie alle ridotte parti in movimento, dissipa pochissima energia. Lo scopo principale della presente invenzione è infatti quella di eliminare gli inconvenienti e difetti dei comuni cambi di velocità comunemente adottati sostituendoli con un più semplice ed efficiente variatore di velocità. A questo strabiliante risultato l’inventore è pervenuto adottando un meccanismo comprendente un primo albero (che riceve energia dal motore) vantaggiosamente solidale a due gruppi satellitari collegati tra di loro dove con l’esterno, vige un rapporto tale che quando viene posto in movimento, uno dei rotismi inizia a muoversi a una velocità angolare pari ad una piccola frazione di quel moto. Questa rotazione viene trasmessa mediante una coppia di dischi in frizione, al secondo albero solidale al gruppo satellitare interno che la ridistribuisce all’intero sistema il quale si equilibra immediatamente e in modo automatico. Grazie a questo processo, la velocità del secondo albero (condotto) viene determinata dal rapporto tra la sua resistenza e la potenza trasmessa dal motore. L’innovativo sistema permette un’ampissima gamma di rapporti tanto che sarebbe persino possibile fare a meno della frizione per l’avviamento, il tutto grazie alla demoltiplicazione del moto con drastiche riduzioni dell’attrito. Se siete quindi interessati a questa geniale e utile invenzione e desiderate ricevere informazioni più dettagliate, contattateci ai nostri recapiti telefonici indicati a fine pagina oppure scriveteci utilizzando l’apposito MODULO ELETTRONICO. L’inventore ha approntato un efficace prototipo regolarmente funzionante da mostrare ad eventuali ditte acquirenti che potranno così testare le eccezionali potenzialità di questo straordinario e avveniristico dispositivo. Ricordiamo ai navigatori, che tutti i prototipi pubblicati in questo sito sono brevettati. Qualsiasi plagio parziale o totale degli oggetti riprodotti nelle foto o nei disegni o dei testi descrittivi, verrà perseguito a norma di legge sia in Italia che in tutti gli stati esteri. Il testo è invece tutelato dal copyright che ne vieta la totale o parziale riproduzione.
spacer
[ ita ] [ eng ] [ fra ]