ATTENZIONE! L'INVENTOR SHOW 2019 SI E' TENUTO A PADOVA DAL 6 AL 9 GIUGNO. PER INFORMAZIONI SU COME PARTECIPARE ALLA PROSSIMA EDIZIONE CONTATTATE L'INCARICATO RINO SEBASTIANI Tel. 0587 734105 - E-MAIL: info@studiocelsus.com
La lavatrice a doppio cestello
Se l’invenzione della lavatrice è stata una delle soluzioni tecniche più apprezzate, soprattutto dalle donne, questa lo sarà ancora di più in quanto oltre ad affrancare da molte ore di duro lavoro consente di ottenere un risultato di alta qualità e di risparmiare al tempo stesso energia e detersivo. Essa è dotata internamente di un cestello fisso, di diametro maggiore rispetto a quello delle macchine tradizionali, studiato per i lavaggi a pieno carico anche di oggetti pesanti come coperte e copriletto, e di un cestello più piccolo per i lavaggi con carico ridotto. Quest’ultimo, inoltre, è provvisto di una struttura ad alveare che determina un aumento di volume ed un innalzamento del livello dell’acqua in modo tale che programmando la macchina per il mezzo carico si può effettuare un lavaggio a pieno carico nel cestello riduttore, mentre per lavare a mezzo carico si consumerà solo 1/4 dell’acqua normalmente necessaria. I due cestelli sono forniti di appositi agganci che consentono l’inserimento di quello più piccolo in quelle più grande quando si hanno pochi capi da lavare e la sua fuoriuscita quando si devono lavare molti e pesanti capi. Con questo sistema si ha la possibilità, anche in casa, di avere a disposizione una macchina che permette un carico di bucato differenziato semplicemente cambiando il cestello, facendo risparmiare acqua e detersivo, mentre lasciando il suo cestello di base diventa una lavatrice dalle prestazioni analoghe a quelle di una lavanderia. Per questo l’invenzione è destinata ad incontrare il favore di tutte le casalinghe e non potrà passare per occhio ai produttori di lavatrici che hanno l’occasione di mettere sul mercato uno strumento destinato a rivoluzionare il modo di lavare gli indumenti consentendo anche ai privati di potere provvedere da soli al lavaggio di coperte, cappotti e giacche senza dovere necessariamente ricorrere alla lavanderia. Se siete quindi interessati a questo geniale trovato e desiderate ricevere informazioni più dettagliate, contattateci ai nostri recapiti telefonici indicati a fine pagina oppure scriveteci utilizzando l’apposito MODULO ELETTRONICO. Ricordiamo ai navigatori, che tutti i prototipi pubblicati in questo sito sono brevettati. Qualsiasi plagio parziale o totale degli oggetti riprodotti nelle foto o nei disegni, verrà perseguito a norma di legge sia in Italia che in tutti gli stati esteri. Il testo è invece tutelato dal copyright che ne vieta la totale o parziale riproduzione.
spacer
[ ita ] [ eng ] [ fra ]